Riapertura del Parco botanico della Fondazione Minoprio

VISITE GUIDATE

Nel rispetto delle regole anti-Covid sono state programmate delle date in cui sarà possibile visitare il Parco botanico e le serre di collezione in gruppi organizzati. 

Le visite avranno una durata di due ore:

Mercoledì 2 giugno
alle 14:30 e alle 16.30
(SOLD OUT)

Domenica 20 giugno
alle 14.30 e alle 16.30

Domenica 4 luglio
alle 18.00

sabato 17 luglio
alle 18.00

La prenotazione va effettuata attraverso il sito cliccando sul giorno scelto e il pagamento deve essere contestuale tramite bonifico bancario indicando nella causale:

“data della visita” “Nome” “Cognome” “numero delle persone”
esempio: 2 giugno mario rossi 4 persone

BANCA POPOLARE DI SONDRIO
IBAN: IT 74 X 05696 50120 000007777X83

PRENOTA LA VISITA GUIDATA










    Costo: euro 15,00 a persona

    Le visite saranno effettuate al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti (max 25 persone per gruppo)

    Le prenotazioni di ogni visita saranno chiuse al raggiungimento del numero massimo di partecipanti.

    È consentito portare animali domestici secondo le regole stabilite da Regione Lombardia nel Testo Unico delle leggi regionali in materia di Sanità.


    Il ritrovo sarà all’ingresso della storica Villa Raimondi dove la guida botanica, prima della partenza, verificherà l’elenco delle presenze dell’effettuato pagamento (non sarà possibile partecipare senza aver prenotato e pagato in anticipo)


    Il Parco botanico di Minoprio si estende su un’area di sette ettari dove sono raccolte oltre trecento essenze arboree principali e circa 1.600 arbusti e alberi minori. Vi si trovano collezioni di azalee, rododendri, camelie, peonie, rose, erbacee perenni, aceri giapponesi, alberi da alberatura e da siepe, conifere nane, rose e ortensie.


    Il Parco testimonia il livello di preparazione degli allievi della Scuola, che da sempre lo accrescono, lo accudiscono e lo rendono un tesoro immediatamente percepibile anche dal pubblico esterno; un tesoro in continua evoluzione, con microambienti che vengono modificati da studenti e docenti secondo i diversi progetti legati alla loro formazione e crescita professionale.


    Il parco vanta, tra gli altri, una magnifica Magnolia grandiflora, un Tiglio centenario e una bellissima Sophora japonica “Pendula”.


    Grande attrazione esercitano le spettacolari fioriture estive di annuali, vi sono inoltre esemplari di Wiegelia, Kolkwitzia, Yucca, Calicantoestivo, Aesculus Parviflora …