Tree Climbing Avanzato

ADDETTO ALL’IMPIEGO DI SISTEMI DI ACCESSO E POSIZIONAMENTO MEDIANTE FUNI – livello avanzato

PROFILO PROFESSIONALE

L’addetto all’utilizzo dei sistemi di accesso e posizionamento mediante funi su alberi, comunemente chiamato “tree climber”, conosce ed applica le tecniche per arrampicare sugli alberi ed operare in chioma in sicurezza. Il corso avanzato fornisce conoscenze più avanzate per quanto riguarda l’accesso e la movimentazione all’interno della chioma dell’albero.

PRINCIPALI SBOCCHI PROFESSIONALI

Libera professione, aziende di manutenzione del verde, aziende forestali.

DESCRIZIONE DEL PROFILO

Il tree climber che ha frequentato il corso di perfezionamento ha acquisito indicazioni su tecniche che possono rendere i passaggi in chioma più rapidi e meno faticosi, nel rispetto delle norma di sicurezza, allo scopo di rendere il lavoro più efficiente e meno dispendioso dal punto di vista fisico. Padroneggia tecniche di tree climbing che consentono uscite e rientri su branche più comode e sicure, utilizzando più specifici sistemi di lavoro e di posizionamento ed utilizzando diverse attrezzature e diversi tipi di nodi frizione. Durante il corso di tree climbing avanzato verranno fornite importanti indicazioni per quanto riguarda la postura del corsista nell’eseguire uscite, rientri e posizionamenti sulle branche. Tutte le competenze acquisite permettono di operare in altezza su grandi chiome, quando sono necessari particolari interventi di potatura ed abbattimento a seguito di specifica preparazione (vedi corso Operatore Forestale) e ogni qualvolta non sia possibile raggiungere la chioma con altre attrezzature (vedi Corsi Abilitanti all’uso di Piattaforme di Lavoro Elevabili – PLE).

DESTINATARI E REQUISITI DI INGRESSO AL CORSO

Può accedere al corso chiunque voglia completare la propria formazione di tree climber.
Per accedere al corso occorre:
– aver compiuto 18 anni al momento dell’iscrizione al corso
– possedere la certificazione medica di stato di buona salute, non anteriore a 30 giorni dall’inizio del corso.
– possedere l’attestato di “Addetto ai sistemi di accesso e posizionamento mediante funi su alberi – Modulo B” (Tree Climbing) da
almeno 6 mesi.

ATTREZZATURA RICHIESTA PER PARTECIPAZIONE ALLA PARTE PRATICA

Tutte le attrezzature per le esercitazioni pratiche saranno fornite dagli istruttori. Si consiglia un abbigliamento comodo e scarponcini per le esercitazioni pratiche. Ogni partecipante può portare con sè l’eventuale attrezzatura che utilizza abitualmente (doppia maniglia, bloccante ventrale e bloccante piede tipo petzl pantin, CT o simile, fune di lavoro completa con falsa forcella, fettuccia ad anello 120 cm e DPI) da utilizzarsi previa verifica da parte dell’istruttore.

FORMATORI

Docenti ed addestratori qualificati del centro di formazione specializzato “Formazione 3T”

DURATA E SEDE DEL CORSO

Il percorso formativo è di 16 ore di attività pratica e si svolgerà nel parco botanico di Fondazione Minoprio.

METODOLOGIA DIDATTICA

Le esercitazioni pratiche si svolgeranno nel rapporto di 5 allievi per ogni istruttore, al fine di ottimizzare la formazione.

ATTESTATI E CERTIFICAZIONI FINALI

Attestato di frequenza valido ai fini di quanto previsto dall’articolo 73 comma 4 D.Lgs. 81/2008 – Obbligo del datore di lavoro di informazione, formazione e addestramento dei lavoratori.

MODALITA’ D’ISCRIZIONE E COSTO

Il calendario dei corsi e la scheda di iscrizione possono essere richiesti direttamente ai referenti, che organizzano le edizioni in base
al numero delle richieste. La quota di partecipazione è di 400€ (esente IVA, pertanto il costo è da intendersi senza maggiorazioni).

 

ModuliConoscenze/abilità/competenzeOre
1° Modulo teorico  
1° NormativaRichiamo della normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento lavori in quota.2
2° Modulo teoricoRealizzazione dei corretti ancoraggi 
 Organizzazione del lavoro dall’alto 
 Corretta postura nell’impostare un’uscita 
 Corretta postura nell’impostare un rientro 
 Posizionamento ed uso attrezzi da taglio (segaccio, asta telescopica) 
 Utilizzo doppio ancoraggio 
 Nuove tipologie di nodi 
 Ridirezionamenti 
 Passaggio di corda 
 Cenni di potatura14