Specializzazione Giardiniere

l nuovo percorso formativo per il 2019-2020 proposto da Fondazione Minoprio

PROFILO PROFESSIONALE

Il Giardiniere si occupa della realizzazione di parchi e giardini pubblici e privati e della loro manutenzione. Cura la predisposizione del terreno ospitante, la messa a dimora delle piante sino alla realizzazione sulla base del progetto per la realizzazione di piccoli giardini; gestisce le manutenzioni ordinarie, la potatura delle principali specie ornamentali, la riproduzione e moltiplicazione di piante, gli innesti; è in grado di fare un uso corretto delle attrezzature e dei macchinari specifici. Con la Legge n.154 del 28/07/2016 e il conseguenti ACSR n.31230 del 22/02/2018 e la DDG Istruzione Formazione e Lavoro n.5777 del 23/04/2018, la professione del Giardiniere viene assorbita da quella del Manutentore del Verde.

SBOCCHI OCCUPAZIONALI

Le possibilità di inserimento lavorativo riguardano le aziende di realizzazione e manutenzione giardini o l’ avvio di attività in autoimprenditorialità. L’80% dei partecipanti ai precedenti corsi si è inserito nel mondo del lavoro.

DESTINATARI E REQUISITI DI INGRESSO AL CORSO

Il corso è rivolto a persone maggiorenni e in possesso di un diploma o di una qualifica professionale triennale e sarà avviato solo al raggiungimento del numero minimo di 12 partecipanti. La selezione, qualora necessaria, sarà curata da una commissione che valuterà il Curriculum Vitae personale, formativo e lavorativo, e prevederà un colloquio di selezione mediante utilizzo di adeguata griglia di valutazione.

DURATA E SEDE DEL CORSO

Il corso ha una durata di 600 ore di cui 200 di tirocinio curriculare, a partire da ottobre 2019 fino a maggio 2020. La sede di svolgimento accreditata è Fondazione Minoprio e la frequenza prevista è di 3 giorni a settimana.

PIANO DI STUDI E COMPETENZE

I dettagli del piano di studi sono elencati nella scheda corso

FORMATORI

Professionisti e tecnici del settore affiancano i docenti di Fondazione Minoprio, tutti in possesso delle necessarie competenze teoriche e pratiche, con comprovata preparazione ed esperienza nel campo della formazione e delle materie il cui insegnamento è disciplinato da specifica normativa di riferimento.

METODOLOGIA DIDATTICA

Lezioni frontali ed esercitazioni pratiche nel parco e nelle collezioni vegetali di Fondazione Minoprio. Sono previste visite didattiche a vivai, parchi e giardini storici e moderni in Italia e all’estero.

ATTESTATI E CERTIFICAZIONI

A seguito del superamento di una prova d’esame finale (ammissione con 75% di ore di frequenza) è rilasciato un Attestato di Competenze Regione Lombardia su format europeo facente riferimento alle competenze: “Gestire la realizzazione di spazi verdi” e “Giardiniere” con valutazione finale rilasciato da Fondazione Minoprio. La partecipazione al corso ed il superamento delle prove finali, ai sensi della DDG 5777 della RL, assolve l’obbligo di formazione per l’iscrizione all’Albo regionale dei Manutentori del Verde.

MODALITÀ DI ISCRIZIONE E CRITERI DI SELEZIONE

A seguito di un primo contatto con i referenti del corso ed alla trasmissione di una manifestazione di interesse, verrà fissato un colloquio orientativo con il responsabile del corso, a cui potrà seguire la richiesta di iscrizione.

COSTO

In caso di autofinanziamento il costo a partecipante è di € 2.500,00 ed il corso sarà avviato con un numero minimo di 12 partecipanti.

Il corso è stato presentato nell’ambito dell’iniziativa Lombardia Plus 2019/2020 “Linea Cultura”. In caso di approvazione, il percorso sarà gratuito per coloro che possiedono i requisiti richiesti dal bando.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Inviando una mail di richiesta di ulteriori informazioni, sarete ricontattati dai referenti del corso.

REFERENTI DEL CORSO

Giovanni Rossoni – telefono: 031.6876217; email: g.rossoni@fondazioneminoprio.it

Paolo Codazzi – telefono: 031.6876206; email: p.codazzi@fondazioneminoprio.it

sito internet: www.fondazioneminoprio.it

pagina Facebook: @corsidiminoprio

Scheda completa