TECNICHE E PIANTE PER UN GIARDINAGGIO RESILIENTE A BASSO IMPATTO AMBIENTALE2018-07-27T16:27:38+00:00

TECNICHE E PIANTE PER UN GIARDINAGGIO RESILIENTE A BASSO IMPATTO AMBIENTALE

Il corso si propone di formare 15 giovani manutentori del verde con pregressa formazione e/o esperienze di settore, che possano con tali nuove competenze e abilità attuare un giardinaggio resiliente ed evoluto, in particolare rispetto ai cambiamenti climatici, ma anche sociali ed economici. Gli ambiti sviluppati riguarderanno: tecniche agronomiche, che mantengano la fertilità del suolo e adatte a proteggerlo da eventi climatici estremi, valorizzando la componente organica e abbattendo le concimazioni chimiche, l’utilizzo di fitofarmaci e diserbanti; tecniche di risparmio idrico ed energetico; scelta di piante adeguate (elementi vegetali) resilienti e a basso impatto ambientale e loro diffusione e valorizzazione; attenzione a una fruizione più responsabile del verde, non solo ornamentale ma multifunzionale; orto giardino, frutteto; valorizzazione di aree residuali, terrazzi, tetti; impiego di nuove attrezzature per un giardinaggio evoluto.

Scarica la scheda del corso

SCARICA

Durata del corso: 230 ore, tra lezioni in aula, esercitazioni e stage in aziende del settore.

Il percorso prevede anche l’Abilitazione all’Utilizzo di Fitofarmaci e la formazione ai sensi della Dlgs81  Sicurezza Base e Specifica.

Il corso inizierà a ottobre: preiscrizioni a partire da metà giugno.

Per info e iscrizioni: www.fondazioneminoprio.it – g.rossoni@fondazioneminoprio.it –p.codazzi@fondazioneminoprio.it

Top