Il progetto, coordinato dall’Università di Malta, è parzialmente finanziato dall’Unione Europea tramite il programma LIFE + environment (LIFE12 ENV/MT/000732).L’obiettivo del progetto è la dimostrazione al largo pubblico, ai professionisti e alle istituzioni governative dei benefici che i tetti verdi hanno sulla qualità della vita in ambiente urbano. Alla Fondazione Minoprio sarà costruito un tetto verde di circa 250 mq sull’edificio del centro agricolo per divulgare il potenziale che essi hanno sulla mitigazione dei disagi ambientali in area urbana, sulla biodiversità e sul cambiamento climatico. L’utilizzo di specie autoctone sarà valutato al fine di ricreare infrastrutture verdi efficaci dal punto di vista tecnico e capaci di promuovere lo sviluppo di biodiversità e di migliorare gli aspetti paesaggistici delle nostre città. Inoltre il loro utilizzo permetterà di ridurre le manutenzioni verdi.Il progetto si focalizzasia sulle proprietà isolanti dei tetti verdi e su come essi possano contribuire a ridurre la carbon footprint degli edifici attraverso una drastica riduzione