Lombardia Plus: i corsi attivi

 Apicoltore

Profilo professionale
Il corso ha l’obiettivo di formare la figura dell’Apicoltore, codificata Con DDUO 7656 del 2 agosto 2016 della Regione Lombardia come la Figura Professionale che si occupa dell’allevamento di famiglie d’api e della raccolta e confezionamento dei loro prodotti (miele, cera, propoli, pappa reale, polline, veleno, idromele e aceto di miele).

Sbocchi occupazionali
L’Apicoltore è’ in grado di gestire l’intero processo a partire dall’approntamento degli alveari fino al confezionamento dei prodotti. Presidia le attività di selezione delle arnie, la collocazione a dimora degli alveari, il controllo delle condizioni di salute e di igiene delle api, gli interventi profilattici e terapeutici per le api, l’estrazione dei melari, la smielatura e il filtraggio del miele, le analisi sensoriali e melissopalinologiche del miele, il confezionamento, etichettatura e stoccaggio dei prodotti, la sanificazione degli impianti e delle strutture adibite alle lavorazioni. Una particolare attenzione verrà dedicata agli allevamenti biologici, settore di mercato in costante crescita.

Destinatari e requisiti di ingresso
Il corso è rivolto a 13 soggetti disoccupati, dai 18 fino ai 35 anni compiuti alla data di approvazione dell’Avviso, residenti o domiciliati in Regione Lombardia.

Scarica:

 

Tecnico Forestale - Selezioni concluse

Profilo professionale

Il corso ha l’obiettivo di formare la figura del Tecnico Forestale, con funzioni operative e gestionali in ambito forestale intermedie rispetto al dottore forestale e all’operatore forestale responsabile, con particolare attenzione all’ambito della sicurezza sul lavoro, al monitoraggio e gestione sostenibile del territorio ed all’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili.

Sbocchi occupazionali

Il Tecnico Forestale:

- organizza in sicurezza le attività di un cantiere forestale, coordinando le operazioni di taglio ed esbosco;

- collabora con il dottore forestale nel monitoraggio e nella gestione delle attività colturali e di forestazione;

- gestisce la destinazione dei prodotti dell’esbosco, con particolare attenzione alla loro valorizzazione per la produzione di energia.

Destinatari e requisiti di ingresso

Viste le numerose richieste ricevute, è stata effettuata una selezione dei partecipanti in base ad una griglia di valutazione dei titoli ed esperienze possedute e ad un colloquio. Il risultato è stato reso reso pubblico sul sito web e in un albo presso l’ente.

Scheda corso

 

Il "Fattore" Sociale

Profilo professionale

Il corso prevede attività mirate a potenziare le conoscenze dei corsisti, le autonomie di base e la cooperazione in piccolo gruppo, presupposti per poter lavorare con risultato all'interno di una fattoria sociale in un'ottica di agricoltura evoluta. Particolare attenzione verrà posta alle tecniche di semina, trapianto e raccolta frutti/ortaggi. L'ambiente agricolo, con attività prevalenti all'aria aperta, coinvolgerà l'utenza ad una cooperazione attenta e produttiva. I corsisti avranno la possibilità di conoscere anche il mondo dell'apicoltura, con la sperimentazione della trasformazione dei prodotti che offre l'alveare. I partecipanti potranno frequentare un tirocinio formativo presso aziende del settore.

Sbocchi occupazionali

Possibilità di impiego come operaio in cooperative del verde o raggiungimento di competenze spendibili in ambienti protetti che hanno particolare attenzione alle attività ortofrutticole.

Destinatari e requisiti di ingresso

Il corso si rivolge ad adulti disabili o in situazione certificata di svantaggio sociale, di ambo i sessi, disoccupati o inoccupati. I candidati devono aver concluso percorsi in diritto-dovere e devono essere in possesso di una certificazione di competenze attinente al percorso proposto.

 

 

ALTRI CORSI IN FASE DI ATTIVAZIONE

Apicoltore

Manutentore del verde

IAP - Imprenditore Agricolo Professionale Biologico

Letto 1480 volte