Calendario eventi Fondazione Minoprio 2017

Fondazione Minoprio, in occasione delle fioriture primaverili, apre il suo parco botanico al pubblico per alcune giornate all’insegna del verde, del benessere e della famiglia. I visitatori oltre che godere di piacevoli passeggiate nel verde e imparare i segreti del giardinaggio, potranno ammirare colorate e splendide fioriture, oltre che sorprendersi con fantasiose aiuole di ortaggi e annuali.
Sempre affascinanti da visitare la serra tropicale, il giardino mediterraneo oltre alle collezioni arboree e arbustive del parco che guide esperte aiuteranno a conoscere in modo approfondito (orari delle visite guidate: 11.00, 14.30, 15.30, 16.30).
Nella serra di vendita potranno essere acquistate piante verdi, fiorite e orticole, di produzione di Fondazione, con la possibilità di avere suggerimenti e consigli di coltivazione e cura dai tecnici.
La Fondazione Minoprio è sempre molto attenta alle novità del mondo “verde”, in particolare alle novità che fanno bene alla salute e che sono educative nei confronti delle giovani generazioni. Una dovuta riflessione sull’evoluzione dell’alimentazione dell’uomo e sul crescente sviluppo di intolleranze alimentari, ci ha portati a porre molta attenzione su nuovi ortaggi, la cui coltivazione possa aiutare a preservare l’ambiente e allo stesso tempo sia benefica per la nostra salute.
In occasione delle giornate di primavera di apertura del parco botanico, nel punto vendita della Fondazione Minoprio, saranno proposti gli ortaggi tradizionali e moltissime erbe aromatiche, che arricchiscono sempre e insaporiscono la nostra cucina, tra cui una curiosa e vasta gamma di basilico: basilico limone, basilico cannella, basilico rosso, basilico santo.

Inoltre gustosissime e sane novità:
I baby leaf, piccoli ma grandi ortaggi
Si tratta di giovani piantine da orto, brassicaceae, asteraceae, cucurbitaceae…, ma anche piante erbacee, aromatiche e spontanee. Si trovano a uno stadio successivo rispetto ai germogli (stadio cotiledonare, prima dell’emissione delle foglie) e ai microgreens (foglie da 2 a 4 cm di lunghezza).
I baby leaf vengono raccolti prima che siano completamente sviluppati (da 7 a 10 cm di lunghezza), di solito tra le tre e le quattro settimane dopo essere state seminati, per questo sono ricchissimi dal punto di vista nutrizionale, in quanto abbondano di minerali, vitamine, antiossidanti, antociani (quelle rosse) e, inoltre, hanno un sapore intenso. Sono più ricchi di nutrienti rispetto agli ortaggi raccolti a piena maturazione, anche perché vengono consumati crudi, senza disperdere nulla nella cottura. Il loro rapido sviluppo ne consente una coltivazione a basso impatto ambientale, in quanto non hanno il tempo di ammalarsi, quindi non hanno nessuna necessità di fertilizzanti e di agrofarmaci. Richiedono poca irrigazione e bassa esigenza termica. Hanno un particolare sapore che dà più gusto all’insalata, alcune varietà consentono addirittura di evitare l’aggiunta di sale, garantendo salute e benessere. Molto belli dal punto di vista estetico per le loro forme e per gli svariati e vivaci colori (verde chiaro, verde scuro, rosso, giallo, viola…), piacevoli da mangiare per le loro diverse consistenze, gradevoli al gusto per il sapore che può essere salato (per es. Ice plant), leggermente piccante o dolce; sono eccezionali da consumare crudi, abbinati alle più classiche insalate.

Le verdure orientali, verdi tesori per un’alimentazione ricca di benessere
Negli ultimi anni in Italia, anche per la presenza di molto stranieri, che provengono dalle aree asiatica e africana e che desiderano ritrovare i sapori della loro tradizione culinaria, si sta ampliando la coltivazione di nuovi ortaggi: in particolare le crucifere, molto diffuse in Oriente, molto saporite e ricchissime di valori nutritivi e che possono essere consumate crude come baby leaf o cotte, se portate a piena maturazione. Ne sono degli esempi il cavolo cinese (Brassica rapa pechinensis), il tatsoi (Brassica rapa rosularis), fresca e carnosa insalatina al sapore di senape, il pak choi (Brassica rapa chinensis), la mizuna (Brassica rapa nipposinica), dal sapore piccante, la mibuna (Brassica rapa japonica), simile al songino. Si tratta di ortaggi che si adattano perfettamente al nostro clima. Sono elementi fondamentali in una dieta sana, varia ed equlibrata, per la ricchezza di sostanze anticancerogene, di vitamine e minerali. In genere si tratta di verdure verdi, di notevole consistenza, con foglie che possono essere tagliate o ridotte a piccole strisce, cotte al vapore, rosolate o saltate in padella.

Un esperto sarà a disposizione per illustrare modalità di coltivazione e consumo.
Inoltre:
Lunedì 17 aprile “TUTTO IL MONDO DEI BAMBINI: GIOCHI, LABORATORI, EDUCAZIONE ALIMENTARE”
Percorso a tappe per bambini “Tutto il mondo in fiore”: laboratori di creazioni artistiche floreali (corone, bracciali, collane, oggetti portafortuna…), degustazioni guidate di miele, laboratori ludico didattici legati al mondo agricolo. In collaborazione con Grandi Giardini Italiani.
Idee di moda bimbo: abbigliamento, accessori, scarpe…e molto altro ancora.

Domenica 23 e martedì 25 aprile “ERBE E ORTO. IL BENESSERE PIU’ NATURALE”
Per gli amanti dell’orticoltura saranno allestiti un orto in tunnel e un orto in cassoni in cui saranno esposte orticole da bacca e da foglia e i nostri esperti condurranno gli appassionati in un piacevole “Viaggio nell’orto”, per avere le migliori verdure a casa tua, in campo, in vaso e in contenitore.
Saranno realizzati laboratori didattici di orticoltura per i bambini.

Martedì 25 aprile. Visita al nuovo tetto verde della Fondazione Minoprio.
Dalle ore 14.00 alle ore 17.00 ci sarà la possibilità di visitare il nuovo tetto verde della Fondazione Minoprio. Si tratta di un tetto verde estensivo realizzato nell'ambito del progetto Life "LifeMedGreenRoof", in collaborazione con l'Università di Malta.
Potrete conoscerne i benefìci ambientali e con quali materiali è stato costruito, ammirare le piante che lo costituiscono e il panorama delle serre viste dall'alto.
La visita avrà la durata di mezz'ora per gruppi di 10 persone, con prenotazione della fascia oraria di visita (i minorenni devono essere accompagnati da un adulto che se ne assume la responsabilità, in quanto la visita comporta passaggi esposti in altezza).
Per prenotare la visita scrivere all'indirizzo e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
In caso disponibilità di posti, sarà possibile iscriversi il giorno stesso della visita.
Il ritrovo è previsto al centro dell'hangar della Fondazione Minoprio.
In caso di maltempo la visita sarà annullata.

In tutte e tre le giornate sarà presente l’associazione sportiva dilettantistica Fusione Dance Professional, con un gazebo informativo e diverse esibizioni di tango argentino, balli caraibici, latini, liscio, country. I ballerini indosseranno abiti colorati a tema floreale per ogni esibizione. L’associazione presenterà i grandi benefici che derivano dalla danza: la socializzazione, il rispetto per le persone con cui si condivide la danza, l’allenamento, oltre che il rilassamento e il divertimento per il corpo e per la mente.

Sarà allestita una Sala Ristorante con bar per ogni esigenza.

Orari di apertura: Dalle 10.00 alle 18.00
Costo del biglietto d’ingresso: € 6,00 (interi) - € 4,00 (ridotti).
Ingresso gratuito per i bambini fino a 3 anni.
Ingresso ridotto per gli ultrasessantacinquenni, per le titolari di Pink Card, per i soci Touring, WWF, FAI, per gli abbonati a Vita in campagna, Informatore agrario e Acer, per i titolari della Carta Vantaggi di Iper.

Eventi organizzati in collaborazione con gli Istituti di Credito Intesa Sanpaolo, Cassa Rurale ed Artigiana di Cantù e con alcune delle più importanti aziende del settore…e non solo: Compo, Stihl, Pellenc, Tenax, Bahco, Cormik, Arrigoni, Plastecnic, Sodexo.

Info:
Fondazione Minoprio, Viale Raimondi 54 – 22070 Vertemate con Minoprio (CO)
Tel. 031900135 - Fax 031900248
www.fondazioneminoprio.it - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
E IN OTTOBRE VI ASPETTIAMO CON:
Domenica 22 ottobre “PROFUMI E SAPORI D’AUTUNNO”
Domenica 29 ottobre “PARTY D’AUTUNNO”

Letto 2799 volte