logo cciaa como                                                                                          Logo NCBARCHITETTURA              Logo TECNOVA

Green Egg è una microserra prefabbricata a forma di uovo concepita con lo scopo di avvicinare e sensibilizzare bambini e ragazzi di età compresa tra 4 e 12 anni ai temi della produzione agricola e dell’educazione alimentare.
E' stata realizzata grazie al contributo della Camera di Commercio di Como e grazie alla collaborazione con NCB Studio di Architettura di Milano che ne ha ideato il concept e con Tecnova Serre che l'ha prodotta.
Sui due lati della microserra sono collocati bancali di coltivazione multipiano per sfruttare al meglio i volumi interni. L’acqua che sgronda dai bancali viene recuperata e riusata. Le parti elettriche della serra (pompe per l’irrigazione, lampade a infrarossi per il riscaldamento) sono alimentate da energia solare acquisita tramite un pannello fotovoltaico posto sulla parte superiore della serra. L’acqua piovana che cade sulla serra viene raccolta in un serbatoio e da qui, tramite una pompa elettrica, viene distribuita alle colture.
A seguito della costruzione del prototipo definitivo completo delle attrezzature sopra descritte, la microserra è stata collocata presso la Fondazione Minoprio per lo svolgimento di attività dimostrative e di educazione ambientale ed alimentare nei riguardi delle scuole che visitano la Fondazione.

(scarica opuscolo bambini - download leaflet for children) (scarica opuscolo adulti - download leaflet for adults)

Green EggGreen Egg is an egg-shaped, micro-sized greenhouse conceived with the aim of bringing children and young people aged 4 to 12 years to the issues of       agricultural production and nutrition education.
It was realized with the support of the CHAMBER OF COMMERCE OF COMO,   and in collaboration with NCB ARCHITETTURA, that created the concept, and   TECNOVA SERRE, that produced it.
On both sides of Green Egg multi-story horticultural benches are placed to   optimize the internal volume. The water draining from the benches is recovered and reused. The electric parts of the greenhouse (pumps for irrigation, infrared lamps for heating) are powered by solar energy gained by a photovoltaic panel located on top of the greenhouse. The rainwater that falls on the greenhouse is collected in a tank and from here, by an electric pump, is deployed to crops.
Following the construction of the final prototype with the complete equipment described above, the micro greenhouse was placed at Fondazione Minoprio to conduct demonstration activities and environmental and food education for the schools visiting the Foundation.